Quotidiano Nazionale logo
23 feb 2022

’Geocinema, viaggio nei diritti umani’

Si conclude al Teatro Ordigno di Vada la rassegna itinerante ‘Geocinema: un viaggio nei diritti umani attraverso i film’. Un progetto che attraverso quattro proiezioni porta a riflessioni sull’Atlante delle guerre e dei conflitti del mondo. Co-finanziata dalla Regione, in collaborazione con il Festival del Cinema dei diritti umani di Napoli, la rassegna ha come filo conduttore quello dell’ambiente nelle sue varie le declinazioni. Nelle tre precedenti date è stato proiettato uno dei film che hanno preso parte al Festival di Napoli, accompagnato dal dialogo tra i relatori. Dopo il debutto di Colle Val d’Elsa e le tappe di Massa e Larciano, domenica 27 febbraio alle ore 17, la rassegna ‘Geocinema’ si concluderà al Teatro Ordigno di Vada con la proiezione di Tigernut (Andoni Monforte e Bouba Kambou, 2018). Il film racconta di una guerra commerciale mondiale scoppiata sul controllo e della distribuzione del nuovo Super Food salutare, le noci tigre, che presto faranno parte di tutte le diete salutari. Parteciperanno all’evento, patrocinato dal Comune di Rosignano Marittimo, Sara Nocentini, responsabile della segreteria dell’assessora regionale Spinelli, Raffaele Crocco (nella foto), direttore dell’Atlante delle guerre, Maurizio del Bufalo, coordinatore Festival del cinema dei diritti umani di Napoli, la Vicesindaco Licia Montagnani e l’Assessore Beniamino Franceschini.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?