Quotidiano Nazionale logo
12 mag 2022

’I Caffè di IdeaLi’ Incontri culturali dedicati ai giovani

Presentato ricco calendario di appuntamenti . Oggi alle 18 primo incontro al Pizzino del Caprilli

L’associazione culturale e politica IdeaLi propone degli incontri per esplorare il mondo dei giovani
L’associazione culturale e politica IdeaLi propone degli incontri per esplorare il mondo dei giovani
L’associazione culturale e politica IdeaLi propone degli incontri per esplorare il mondo dei giovani

L’associazione culturale e politica IdeaLi propone “I Caffè di IdeaLi”, un ciclo di incontri culturali dedicato ai più giovani e ad altre tematiche di interesse per la città, come le donne, i nuovi media, l’innovazione e molto altro. L’associazione sente "la necessità di tornare a riattivare la comunità cittadina, e sollecitare una riflessione collettiva su tematiche essenziali – sostiene il Presidente di Ideali Gabriele Brugnoni – per una rinascita consapevole della città verso il futuro". Il primo incontro, dal titolo “I giovani nel post pandemia: quali prospettive e quali percorsi per una rinascita”, sarà il 12 maggio alle 18 al Pizzino al Galoppo, all’interno dell’Ippodromo Federico Caprilli. L’incontro sarà dedicato alla condizione dei giovani dopo i due anni di pandemia, e l’intento è di "coinvolgere i giovani nella ripartenza dando loro voce anche per vivere il loro presente" sostiene Cristina Ulivieri, addetta stampa di Ideali. All’incontro parteciperanno Emanuele Gamba, regista e direttore artistico del Teatro Goldoni, Daniele Caluri, vignettista e insegnante, Silvia Palandri, psicologa e psicoterapeuta di “PerFormart Salute”, Mia Diop e Giovanni Pulizzi, rispettivamente rappresentante ed ex rappresentante di istituto dell’Isis Niccolini Palli. A seguire un’aperitivo con musica jazz offerto da IdeaLi in collaborazione con Zona Market. Il secondo incontro, dal titolo “La rappresentazione delle donne nei media: dalla pubblicità ai social”, sarà il 29 maggio alle 18 nella sala conferenze dei Bottoni dell’Olio e sarà incentrato sul docufilm “Volto Manifesto”, di Lorella Zanardo, l’attivista per i diritti delle donne e docente. Il terzo e ultimo appuntamento, “Skillare Livorno: una città per nuovi linguaggi e nuove professioni”, sarà il 23 giugno alle 18 al Pizzino al Galoppo, all’interno dell’Ippodromo Federico Caprilli. L’evento secondo la consigliera comunale Francesca Cecchi, sarà "un’occasione per pensare una Livorno aperta alle professioni della new economy e all’innovazione". Presenzieranno all’evento Elisa Soggia, Cofondatrice e amministratrice di LinkJuice, Luigi Conte, startUpper e Presidente di Sarcanto Srl e Alessandro Bruni, fondatore e Ceo di Naima Consulting Srl e professore aggiunto di Strategia presso l’Università di Pisa.

Simone Bacci

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?