La riapertura delle scuole non ha comportato problemi per il sistema di trasporto pubblico. La situazione è stata monitorata dalla Provincia su tutto il territorio grazie alla collaborazione delle aziende di trasporto Ctt Nord e Tiemme, e dei tutor del progetto ’Ti Accompagno’, presenti alle fermate dei bus dove è maggiore il rischio di...

La riapertura delle scuole non ha comportato problemi per il sistema di trasporto pubblico. La situazione è stata monitorata dalla Provincia su tutto il territorio grazie alla collaborazione delle aziende di trasporto Ctt Nord e Tiemme, e dei tutor del progetto ’Ti Accompagno’, presenti alle fermate dei bus dove è maggiore il rischio di assembramento. Dai report ricevuti, relativi al lasso di tempo preso in esame, dalle 8 alle 9, corrispondente agli orari di ingresso a scuola degli studenti, non è emersa alcuna situazione di criticità né sui mezzi, né durante le fasi di salita e discesa dei passeggeri.

Il progetto ’Ti Accompagno’, è promosso e finanziato dalla Regione Toscana con l’obiettivo di monitorare e limitare le possibili criticità legate al numero di persone presenti durante l’attesa dei bus. L’attuazione del progetto è affidata alle Province e l’Amministrazione Provinciale di Livorno, che ha ricevuto un finanziamento di oltre 45.0000 euro, ha scelto di coinvolgere in primo luogo le associazioni di volontariato della Protezione civile, i cui volontari, forniti di una pettorina riconoscibile, sono stati regolarmente presenti alle fermate già a partire da questa mattina. Le fermate interessate, dislocate su tutto il territorio provinciale, sono state scelte sulla base delle indicazioni pervenute dalle aziende di trasporto pubblico: Rosignano Solvay p.le DanteScuole, via della Repubblica Iti. Cecina via Landi, via Ambrogi a servizio degli istituti scolastici, via AmbrogiCoop- Campiglia M.ma via della Fiera. L’organizzazione dei tutor e l’elenco delle fermate potranno essere modificate, in corso d’opera, tenuto conto delle esigenze che saranno eventualmente segnalate dai comuni.