Quotidiano Nazionale logo
2 mar 2022

Intesa Comune-Giros per tutelare le orchidee spontanee

Adottati alcuni siti di orchidee spontanee. Ci sono diverse aree nel comune notate qualche tempo fa sia nelle campagne a nord di Venturina Terme, sia all’interno del Parco Archeominerario di San Silvestro e segnalati all’amministrazione comunale per proporre un progetto di tutela. Le orchidee di cui parliamo nascono sul ciglio delle strade, nelle zone lasciate libere dall’agricoltura. È in queste zone che trovano i miceli di cui si nutrono garantendo una biodiversità che equivale a conservare equilibrio e benessere ambientale. A lavorare su questo tema è l’associazione Giros, Gruppo Italiano per la Ricerca sulle Orchidee Spontanee, in collaborazione con l’assessorato all’ambiente e, nei giorni scorsi l’assessora Elena Fossi ha incontrato i rappresentanti dell’Associazione, il presidente Mauro Biagioli e il referente Sezione Giros Costa degli Etruschi Andrea Battaglini, che hanno adottato alcune aree di verde pubblico dove sono stati rinvenuti i siti di orchidee. Un sopralluogo per fare il punto su come tutelare le piante, rare e meno rare, perché i siti sono numerosi e ricchi di molte varietà, ma anche su come agire affinché questo inestimabile patrimonio ambientale diventi un bene comune conosciuto e preso a cuore.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?