Quotidiano Nazionale logo
22 dic 2021

"Investimenti e servizi per 250 milioni di euro"

L’assessore Viola Ferroni difende il bilancio comunale "Sarà fondamentale per migliorare Livorno"

Viola Ferroni, assessore al bilancio del Comune di Livorno
Viola Ferroni, assessore al bilancio del Comune di Livorno
Viola Ferroni, assessore al bilancio del Comune di Livorno

"Il prossimo triennio sarà fondamentale per cambiare il volto della città, ed è necessario che il bilancio 2022-24 abbia la struttura per sostenere questo cambiamento. È per questo che nonostante la situazione di preoccupazione generale ed incertezza dei trasferimenti dallo Stato, abbiamo compiuto scelte politiche specidiche per proteggere gli aspetti in questo momento prioritari, con grande spirito di squadra e condivisione delle problematiche. La fase che si sta aprendo poi con il Recovery Fund e l’avvio del settennato dei finanziamenti europei deve trovarci pronti a cogliere le occasioni senza tralasciare l’ordinario, sebbene dettato da una complessità non banale. Siamo la giunta che negli ultimi due anni e mezzo ha stanziato di più che nel mandato precedente per edilizia scolastica, investimenti, manutenzioni, cultura e servizi nonostante la pandemia. Ritengo che ai cittadini livornesi interessi questo, più che le strumentalizzazioni politiche". A intervenire è Viola Ferroni assessore al bilancio, che replica alle accuse del Movimemto Cinque Stelle che ha attaccato l’amministrazione a trazione centro sinistra perché "ha predisposto un bilancio che aumenta le entrate derivanti dalle sanzioni con autovelox e taglia i fondi per la cultura e le manutenzioni scolastiche". Prosegue la Ferroni: "Domani (oggi, ndr) sarà approvato il bilancio triennale di previsione 2022- 2024 con investimenti e spese per i servizi per oltre 250 milioni di euro. L’approvazione nei termini di legge del bilancio e del DUP (documento unico di programmazione) scongiura il meccanismo dei dodicesimi, ovvero limitazioni della spesa, e garantisce una adeguata programmazione di risorse e interventi. Il bilancio comunale, che comprende 196milioni di parte corrente e 62 di parte capitale, è stato costruito dalla giunta tenendo conto del contesto generale ancora fortemente influenzato dalla pandemia. Cosi sono state individuate priorità politiche: personale, servizi, investimenti e decoro urbano. L’approvazione avverrà in anticipo rispetto alla Legge di Bilancio dello Stato, ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?