Quotidiano Nazionale logo
26 apr 2022

Ipotesi rigassificatore, assemblea aperta a tutti al Centro Giovani

Si parlerà dell’impianto che potrebbe esser installato a Piombino

Oggi alle 17,30 al Centro giovani si parlerà dell’ipotesi rigassificatore a Piombino. Il sindaco Francesco Ferrari ha convocato un’assemblea pubblica anche se per ora non ci sono progetti ufficiali o proposte dettagliate da parte deòl Ministero della Transizione Ecologica. Si sa solo che Piombino potrebbe essere uno dei siti individuati pe run impianto galleggiante necessario per ridurer la dipendenza dal gas russo. "Abbiamo deciso di intraprendere un percorso di dialogo con la città – spiega il sindaco Francesco Ferrari – sull’ipotesi di un rigassificatore perché siamo convinti che il confronto con chi vive, lavora e investe a Piombino sia fondamentale per affrontare in maniera organica le criticità del territorio e le conseguenze che un rigassificatore può comportare. La responsabilità dell’Amministrazione è quella di proteggere il rilancio economico e turistico che faticosamente stiamo costruendo, non è giusto pensare a Piombino solo quando vengono chiesti dei sacrifici. Siamo convinti che chi amministra debba farlo dalle piazze e non dai palazzi ed è quanto abbiamo fatto fin dall’inizio del nostro mandato. Abbiamo già incontrato vari soggetti interessati dal tema come i sindacati, i comitati, il Wwf, i sindaci di Follonica e dell’Isola d’Elba e a breve incontreremo anche i rappresentanti delle aziende ittiche del Golfo: l’obiettivo è quello di dare informazione di quanto sappiamo sul progetto e acquisire le opinioni e le esigenze della città".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?