Quotidiano Nazionale logo
21 dic 2021

Isola di Pianosa, accordo per la sistemazione dei servizi idrici

Il sindaco Montauti "Passo fondamentale per nuovi progetti"

È stato firmato il protocollo d’intesa che fissa tempi e modalità per il rifacimento dei servizi idrici a Pianosa. A sottoscriverlo sono stati Comune di Campo nell’Elba, Asa, Autorità idrica Toscana, Parco nazionale dell’Arcipelago Toscano e provveditorato dell’Amministrazione penitenziaria. "E’ un passo avanti fondamentale – spiega Davide Montauti, sindaco di Campo nell’Elba – per il futuro dell’isola . L’accordo è la base per costruire progetti seri su Pianosa. L’acqua è una risorsa fondamentale e le infrastrutture del servizio idrico dell’isola sono in uno stato di generale degrado sia per quello che riguarda la rete che gli impianti. L’accordo prevede l’impegno di tutti i soggetti firmatari a rendere l’acquedotto di Pianosa idoneo ad essere preso in carico dal servizio idrico integrato". Dalla dismissione del carcere, datata 1997, l’acquedotto è rimasto in carico all’amministrazione penitenziaria. Vengono così individuati gli interventi propedeutici per fare il passaggio grazie al contributo di tutti i firmatari chesi sono resi disponibili a definire una pianificazione coordinata anche dal punto di vista del reperimento dei finanziamenti. "Giovedì – aggiunge Montauti – abbiamo fatto un sopralluogo con i tecnici di Asa. Faremo un accordo con l’amministrazione penitenziaria che affiancheremo in una gestione transitoria fino al passaggio dell’acquedotto al servizio idrico integrato".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?