Quotidiano Nazionale logo
16 feb 2022

Limoncino, gli operai puliscono la strada

E il comitato oggi incontrerà il questore. Sale la tensione

La portavoce del comitato Rosaria Scaffidi (Foto Novi)
La portavoce del comitato Rosaria Scaffidi (Foto Novi)
La portavoce del comitato Rosaria Scaffidi (Foto Novi)

È proseguito anche oggi l’intervento di pulizia e taglio della vegetazione in via del Limoncino, nella zona collinare alle spalle di Livorno, dove sorge la contestata discarica di rifiuti a monte la Poggia realizzata, ma non entrata in esercizio, perché bloccata da contenziosi legali nei tribunali ancora aperti. L’intervento di pulizia lo ha organizzato la società Livrea che ha in gestione la discarica di monte La Poggia. Come era successo lunedì, anche ieri c’erano carabinieri, polizia e guardia di finanza a sorvegliare la situazione. Il Comitato contro la discarica preannuncia intanto l’intenzione di presentare "una denuncia contro l’iniziativa di Livrea perché non autorizzata. Serve il benestare di tutti i frontisti di via del Limoncino che non lo hanno rilasciato". Da quanto appreso in queste ore Livrea andrà avanti fino a conclusione dell’intervento. L’impianto per i rifiuti è raggiungibile solo percorrendo via del Limoncino, al momento interdetta a qualunque tipo di camion perché è una strada privata, riconosciuta tale dall’ultima sentenza del Tribunale di Livorno, la n. 1286 del 2019 "per cui Livrea non ha diritto di passo per il sito industriale della discarica - sottolinea Rosaria Scaffidi portavoce del Comitato - e di conseguenze i camion con i rifiuti non ci possono transitare". Il Comitato contro la discarica da lunedì è in allarme perché teme che lavori in via del Limoncino possano invece preludere alla riattivazione della discarica e al passaggio dei camion carichi di rifiuti. Infatti già lunedì in via del Limoncino sono intervenute le forze dell’ordine per presidiare la zona, su richiesta della società Livrea, che temeva manifestazioni di protesta. Ma il Comitato, che era all’oscuro di tutto, lunedì è stato colto di sorpresa ed è entrato in azione solo alcune ore dopo che le forze dell’ordine e i mezzi per il taglio della vegetazione erano arrivati in ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?