Motovedetta
Motovedetta

Livorno 11 luglio - Tragedia in mare questa mattina.Un sub stava facendo un'immersione nel tratto di mare a San Vincenzo noto tra gli amanti delle profondità per la presenza di relitti della seconda guerra mondiale e di epoca romana. L'uomo, F.S., 49 anni, di Empoli, si era appoggiato a un Diving di Cecina per l'immersione.

Per ragioni ancora imprevisate il sub è riemerso con un compagno che lo ha assistito perché ha accusato un malore. Una volta raggiunta la barca appoggio del diving chi era a bordo ha capito che la situazione era grave.

Issato a bordo sotto la guida del 118 gli sono state praticate le manovre di rianimazione, ma non è servito. Quando la barca appoggio ha raggiunto San Vincenzo, il medico della Croce Rossa che lo aspettava ha solo potuto constatare il decesso. Nel tratto di mare dove è avvenuto il dramma è arrivata anche una motovedetta della guardia costiera partita da Portoferraio.

La vittima si trovava a cinque miglia dalla costa quando c'è stato il malore.