Livorno, 6 novembre 2019 - «Dopo notti insonni finalmente ci siamo. Provo la stessa emozione che si vive al debutto di una prima teatrale. Speriamo che tutto fili liscio». Con queste parole l’assessore alla cultura del Comune Lenzi prova a esorcizzare gli ultimi momenti di attesa prima della presentazione ufficiale oggi alla stampa e ai media della mostra ‘Modigliani e l’avventura di Montparnasse’ al Museo della Città, in una piazza del Luogo Pio che accoglierà il pubblico con la porta arco «pensata come il nuovo ingresso - sottolinea l’assessore - al polo espositivo«. Io taglio del nastro con le autorità domani 7 novembre. L’esposizione apre al pubblico alle 10. Alle ore 9.30 il sindaco di Livorno Luca Salvetti insieme a tutti i componenti della Giunta acquisteranno il biglietto di ingresso per visitare l’esposizione insieme al pubblico presente. Alle ore 10 cerimonia del taglio del nastro. Il sindaco procederà al taglio del nastro al grande portale a forma di M (come “Museo” della Città) che è stato appositamente collocato nella piazza del Luogo Pio a segnare l’ingresso del polo espositivo. In caso di pioggia il taglio avverrà all’interno della struttura.


Sono arrivate a Livorno per la prima volta le opere di due collezioni: la Jonas Netter e la Paul Alxandre. Sono già ammirabile sul sito www.mostramodigliani.livorno.it. in italiano in inglese. Include anche la biglietteria on line«. Oggi dopo la presentazione ai giornalisti, seguire anche l’immancabile vernissage pre-inaugirazione al quale interverranno anche gli attori Kim Rossi Stuart con Amanda Sandrelli impegnati a girare un film a Livorno con Francesco Bruni che verrà a presenziare il taglio del nastro domani 7 novembre. Chi parteciperà al vernissage farà una donazione in danaro che sarà speso per acquistare biglietti della mostra da donare a tre associazioni: Sant’Egidio, Caritas e Don Nesi di Corea. «Speriamo - è l’auspicio del sindaco Luca Salvetti - che al vernissage vengano fatte generose donazioni per aiutare chi disponibilità economiche a venire ad amorale le opere di Modigliani e degli altri artisti a lui contemporanei che saranno esposti al Museo della Città».
 

A seguire tanti altri verranno in piazza del Luogo Pio: a rendere omaggio al maestro Modì interverrà il cantante Mika quando sarà in tournée a Livorno. Carlo Conti e l’allenatore Massimo Allegri e io regista Paolo Virzì. E molti altri. Ricordiamo infine che la mostra è curata in collaborazione con l’Istituto Restellini di Parigi diretto da Marc Restellini che in questi giorni ha provveduto personalmente a curare l’allestimento in un Museo della Città sistemato ad hoc per l’evento che celebra i 100 anni dalla scomparsa di Modigliani.
© RIPRODUZIONE RISERVATA