Quotidiano Nazionale logo
4 feb 2022

Restauro del Millennium di Italo Bolano

Al via il restauro del Millennium realizzato da Italo Bolano nel 1999 e collocato sul muro che sovrasta il teatro e la Piazzetta La Vantina a Capoliveri. Si tratta della prima opera pubblica che Bolano (nella foto) ha realizzato dando vita al suo progetto di Museo Diffuso dell’Isola d’Elba, che lo ha portato a collocare una trentina di opere nei paesi dell’Isola, esempio unico nel suo genere e che ricorda l’opera di César Manrique a Lanzarote. La grande ceramica-murales, quasi 10 metri quadri di pannelli di uno speciale materiale antigelivo resistente all’acqua e al sole, la più grande realizzata dall’artista elbano scomparso nel settembre 2020, ricorda i personaggi e gli eventi che secondo lui avevano caratterizzato il millennio che si stava concludendo: Einstein, Les demoiselles d’Avignon di Picasso e poi, accanto a Hitler e Mussolini, anche Gandhi, Fleming, Charlot e persino Topolino, la bomba atomica, la conquista della Luna, il computer e poi Marilyn Monroe accanto alla Coca Cola, Mao Tse Tung, Nelson Mandela e Madre Teresa di Calcutta e la pecora Dolly. Tutto questo "carosello" lo collocò su una barca guidata da Papa Giovanni Paolo II. L’ultimo personaggio fu Gorbaciov. La Fondazione Bolano conta di restituire al paese e a i visitatori l’opera restaurata in breve tempo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?