Quotidiano Nazionale logo
23 dic 2021

Rifiuti abbandonati sul marciapiede, è caos

Problemi ricorrenti in piazza della Repubblica. La raccolta porta a porta stenta a decollare

I cumuli di sacchetti di rifiuti sul marciapiede in piazza della Repubblica
I cumuli di sacchetti di rifiuti sul marciapiede in piazza della Repubblica
I cumuli di sacchetti di rifiuti sul marciapiede in piazza della Repubblica

In piazza della Repubblica il nuovo sistema di raccolta porta a porta dei rifiuti differenziati stenta ad andare a regime. Nonostante le ripetute segnalazioni inviate ad Aamps da residenti e commercianti, gli inquilini di uno stabile al civico 66 continuano a lasciare fuori dal portone i sacchi con i rifiuti negli orari e nei giorni sbagliati non rispettando così il nuovo calendario dei ritiri che avviene la mattina all’alba nei giorni prefissati, con la possibilità di mettere fuori i sacchi la sera prima. Non solo: i sacchi come è facilmente riscontrabile sono gli unici non ritirati in piazza della Repubblica. Restano sul marciapiede per giorni in balia dei gabbiano che li spaccano con il becco per cibarsi del contenuto. Anche i ratti si fanno sotto spavaldo damente. Come non bastasse nelle vicinanze c’è una nota gelateria i titolari della quale hanno più volte chiesto l’intervento risolutivo di Aamps che, visto il perdurare del problema, resta immutato a danno del decoro e dell’igiene della zona. Poco lontano in via Mentana uno dei cassonetti davanti al civico 30 ha preso fuoco. Si tratta del cassonetto per la raccolta della frazione umida. Qualcuno ha fatto esplodere al suo interno un petardo che ha provocato un incendio. Così il cassonetto è stato sariamente danneggiato per cui ora è inutilizzabile. O meglio: il portellone prima chiuso ermeticamente è spalancato perciò chiunque ci può gettare di tutto. Altra situazione critica per il conferimento dei rifiuti riguarda la batteria di cassonetti in Corso Mazzini all’incroci tra via Ricasoli e piazza Attias. Anche qui si registra la piaga dell’abbandono selvaggio dei sacchi con i rifiuti dentro e fuori i cassonetti. La cosa è altrettanto scandalosa perché è un altro schiaffo al decoro e alla pulizia della città sempre in pieno centro. M.D. ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?