La folla all'uscita dalla chiesa
La folla all'uscita dalla chiesa

San Vincenzo, 13 gennaio 2020 - Con il gonfalone comunale listato a lutto ed esposto all’ingresso del palazzo comunale, tutta San Vincenzo ha rivolto ieri e stamani mattina, l’ultimo saluto al sindaco Lido Giomi. Una folla silente, composta, e continua si è unita con commozione al cordoglio del figlio Fabio, alla nuora Giovanna e ai nipoti Tommaso e Virginia oltre a tutti i familiari. Commozione in sala consiliare all’interno de «La Torre di San Vincenzo» che, per l’occasione, ha operato da camera del commiato per quello che fu definito  «il sindaco del progresso». Tanti i ricordi scritti sul registro o affidati ai social nei confronti di un sindaco benvoluto e che passerà alla storia locale non solo per le indubbie doti umane ma anche per aver impresso alla cittadina l'impulso per la crescita, il progresso, e l'aggregazione della comunità. Ad attendere il feretro all'ingresso del cimitero comunale il sindaco Alessandro Bandini con il gonfalone comunale listato a lutto e scortato dalal municipale alla presenza della giunta e dei  consiglieri comunali. Molti gli ex amministratori, come l’ex sindaco Franco Bezzini, il presidene dell’Associazione Nazionale Partigiani Franco Guidoni, i presidenti di associazioni quali la Filarmonica G,Verdi, il Comitato gemellaggi, il Palio della Costa Etrusca e molti altri. 

Piero Bientinesi