Quotidiano Nazionale logo
28 gen 2022

"Seguiamo i ragazzi da vicino"

La Commissione Pari Opportunità: "Valori umani da difendere"

La Commissione Pari Opportunità di Piombino esprime vicinanza e solidarietà al ragazzo vittima di violenza e alla sua famiglia per l‘aggressione subita nei giorni scorsi a Venturina Terme. "L’episodio, già di per sé odioso – afferma la commissione presieduta da Rosy Di Falco – è ancora più vergognoso perché causato da giovanissime ragazze e quanto accaduto non può passare come un banale gesto isolato. Dietro l’azione non c’è solo la mancanza di valori umani e di etica sociale, ma c’è un pensiero razzista e xenofobo: oggi contro l’ebreo, domani contro il colore della pelle o di genere, manifestando un’intolleranza verso chi non è allineato a un pensiero dominante. Questo gesto è sintomo di una sofferenza sociale allargata che coinvolge la famiglia, la scuola e tutta la società trovando terreno fertile sul web; una monocultura semplificata dove non ci sono limiti alla prevaricazione e il rispetto dell’altro non è previsto. Non perdiamo l’occasione per contrastare con forza, oggi più che mai, questa lenta degenerazione morale e, soprattutto, non lasciamo sole queste famiglie. Facciamo in modo che quanto accaduto metta in pratica un processo educativo di conoscenza e formazione, affinché le nuove generazioni abbiano la forza della memoria".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?