Quotidiano Nazionale logo
17 mar 2022

"Sostenibilità, la sfida del porto"

Piombino oggi ospita la conferenza ’Life-4-Medeca’: idee a confronto con istituzioni e imprese

Idee e progetti per il rilancio economico. Confronto tra istituzioni e imprese. Piombino ospita oggi la conferenza internazionale “Life-4-Medeca” realizzata grazie alla collaborazione dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale. Appuntamento alle 15.30 nella sala del Museo archeologico si parlerà di opportunità di sviluppo per porti e territori e, più in generale, delle prospettive economiche aperte dalla sostenibilità del Mar Mediterraneo. L’idea è che le aree costiere possano avviare con successo processi di trasferimento tecnologico e diversificazione economico-produttiva.

"L’obiettivo – spiega il sindaco Francesco Ferrari – è quello di creare condizioni favorevoli e attrattive per imprese e soggetti pubblici e privati. Le leve da usare per raggiungere questo obiettivo sono le risorse nazionali del Pnrr ed europee ma per agganciare davvero questa onda di crescita e radicarne sul territorio il valore aggiunto e l’occupazione, è necessario inserire Piombino in una rete stabile di livello europeo e mediterraneo, con partner istituzionali, scientifici, tecnologici e industriali significativi. A questo scopo vogliamo proporci come laboratorio e sito di sperimentazione di soluzioni innovative per la sostenibilità, la biodiversità e la protezione degli spazi marini. Si tratta di un’iniziativa in linea con quanto proposto nel Patto per Piombino che nasce dalla preziosa collaborazione con l’Adsp e che costituisce un concreto passo avanti verso la transizione industriale, energetica ed ecologica".

La SDG-4-MED, organizzatrice di Life-4-Medeca, rappresenta e catalizza interessi e iniziative di piccole e medie imprese europee che scommettono sull’Economia del Mare, sulla transizione ecologica ed energetica. Il panel finale della conferenza vedrà il contributo di soggetti industriali interessati alla nuova prospettiva di crescita di Piombino e del territorio. In particolare interverranno il vice presidente di Fincantieri, Giuseppe Coronella, l’amministratore delegato della Gas&Heat, Claudio Evangelisti e il chief corporate development office di Sapio Francesca Paludetti.

Il presidente dell’Autorità di Sistema dei porti mar Tirreno Settentrionale Luciano Guerrieri spiega: "L’Autorità di Sistema portuale apprezza la collaborazione con il Comune di Piombino e SDG-4-MED che adesso coopereranno per percorsi di sviluppo sostenibile. Il nostro obiettivo strategico è sostenere la decarbonizzazione e la transizione ecologica in una prospettiva più vasta, che mette assieme i porti, le città e i territori circostanti, assicurando l’avvio di processi di trasformazione industriale e di una progressiva decarbonizzazione delle operazioni portuali e logistiche".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?