Quotidiano Nazionale logo
26 mar 2022

Sport sulla Costa degli Etruschi Ecco il regno del kitesurf

Brevetto di istruttore. Prima lezione . per gli appassionati. è il 27 marzo

La Costa degli Etruschi si conferma il regno del kitesurf. E’ qui che ogni anno si formano gli istruttori di Kitesurf IKO-International Kitesurfing Organizzation ed è qui che la disciplina sportiva sta diventando anche un volano per il turismo. La scuola è quella dell’associazione Kitewell di Cecina che per il terzo anno ha raccolto iscrizioni dalla Calabria alla Lombardia. Prima lezione: il prossimo 27 marzo.

L’edizione 2022 del del corso per conseguire il brevetto di Istruttore di Kitesurf IKO di primo livello è un percorso professionale e formativo a 360°: "Didatticamente, emotivamente, fisicamente e psicologicamente, una vera e propria esperienza di vita" spiega Achille Neri, presidente di Kitewell asd. Otto gli aspiranti istruttori che seguiranno le lezioni fino al 5 aprile.

"Ogni anno – spiegano gli organizzatori – ci sono sempre più candidati e di questo siamo soddisfatti. La disciplina del kitesurf sta crescendo, è circondata da sempre maggiore interesse sia in Italia che nel resto del mondo". Al timone ci sarà il trainer Mario Certa, examiner internazionale più giovane al mondo: "Insieme abbiamo fatto la prima volta il corso come istruttori IKO nel 2008 con l’argentino Mariano Loringhetti, primo esaminatore IKO della storia". I corsi si svolgono, a seconda delle condizioni meteo marine, a Rosignano Solvay e a Bibbona.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?