Quotidiano Nazionale logo
15 gen 2022

Teatro De Filippo, nove spettacoli

Nove spettacoli per la nuova stagione del Teatro De Filippo di Cecina. Un programma differenziato e di qualità che nasce dalla collaborazione fra l’Amministrazione Comunale e la Fondazione Toscana Spettacolo. La stagione si apre domenica 23 gennaio (ore 17) con Gennaro Cannavacciuolo e ‘Le tre verità di Cesira’ di Manlio Santanelli per la regia di Angelo Savelli e la silente partecipazione di Pietro Grossi. Venerdì 11 febbraio (ore 21) ci sarà Leo Gullotta (nella foto) in ‘Bartleby’. ‘Le ferite del vento’ di Juan Carlos Rubio arriva mercoledì 16 febbraio (ore 21) con Cochi Ponzoni e Matteo Taranto per la regia di Alessio Pizzech. L’Olocausto e l’attualizzazione della sua memoria e del suo significato al centro de ‘La classe’ di Vincenzo Manna in scena il 24 febbraio (ore 21). Il 3 marzo (ore 21) sarà la volta di Luigi Pirandello con Pippo Pattavina e Marianella Bargilli in ‘Uno, nessuno e centomila’ per la regia Antonello Capodici. ‘Zio Vanja’ di Anton Cechov, verrà rappresentato domenica 13 Marzo (ore 17). Il 24 marzo (ore 21) sarà Sebastiano Lo Monaco il protagonista dell’’Enrico’ IV di Luigi Pirandello. Sabato 2 aprle (ore 21) ‘Trascendi e sali’ di e con Alessandro Bergonzoni. Ultimo appuntamento giovedì 21 aprile (ore 21) con ‘Dall’Antigone’ ideazione e coreografia Roberto Lori con consulenza alla regia e alla drammaturgia di Gianfranco Pedullà.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?