Teneva cavalli tra escrementi e fango: denunciato 57enne

Nella stalla c'era anche scarsità di cibo

Carabinieri forestali (immagine di repertorio)
Carabinieri forestali (immagine di repertorio)

San Vincenzo (Livorno), 28 gennaio 2024 - È stato denunciato dai carabinieri forestali a San Vincenzo, in provincia di Livorno, un 57enne per «detenzione di animali incompatibile con la loro natura e produttiva di gravi sofferenze».

I militari, in collaborazione con personale veterinario dell'Asl, infatti hanno controllato un maneggio trovando che gli equini venivano tenuti in pessime condizioni, tra escrementi e fango non tolti da tempo nei quali due cavalli affondavano fino ai garretti, senza avere libertà di movimento.

Anche il loro ricovero, la stalla, è stato ritenuto inadeguato ed è stata altresì rilevata scarsità di cibo. Il luogo è stato dichiarato inidoneo dai Forestali ed il titolare è stato invitato a mettersi in regola. Nel frattempo gli animali sono stati trasferiti in un'altra struttura.