Ubriaco danneggia la vetrina di un negozio a sassate, denunciato

Piombino, così ha reagito un 24enne al rifiuto di un esercente di somministrargli alcuni alimenti perché senza soldi

Intervenuti i carabinieri (foto di repertorio)
Intervenuti i carabinieri (foto di repertorio)

Piombino (Livorno), 26 novembre 2023 – Un 24enne è stato denunciato per danneggiamento aggravato e sanzionato per ubriachezza dai carabinieri di Piombino (Livorno). I militari sono intervenuti a seguito della segnalazione di un esercente per un giovane che, in evidente stato di alterazione, spiegano gli investigatori in una nota, stava arrecando disturbo.

I carabinieri hanno individuato ed identificato il 24enne, di origini marocchine, già noto alle forze dell'ordine, lievemente ferito alla testa ed in stato di manifesta ubriachezza. Secondo la ricostruzione dei militari il giovane, al rifiuto di un esercente di somministrargli alcuni alimenti poiché privo di denaro per il pagamento, avrebbe reagito lanciando dei sassi all'indirizzo della vetrina dell'attività commerciale per poi darsi alla fuga ma, versando in stato di forte alterazione, avrebbe urtato il palo di un segnale stradale.