Quotidiano Nazionale logo
24 mar 2022

Un altro camion di aiuti è partito per Leopoli

Anche medicinali che saranno consegnati direttamente al primario dell’ospedale

Martedì sera è partito da Cecina il terzo camion di aiuti umanitari verso Leopoli, la città ucraina vicina al confine con la Polonia. Il camion ha un peso di 24 tonnellate e trasporta 86 metri cubi di generi alimentari, vestiti, prodotti per l’igiene sanitaria e farmaci. Anche in questo caso, i farmaci arriveranno all’ospedale di Leopoli e saranno presi in carica dal Primario Stasiv Taras. Tutte le donazioni, provenienti anche dai Comuni limitrofi come Castellina e Guardistallo, sono state donate al Centro di raccolta di via Buozzi a Cecina. Presenti durante il carico, il sindaco Samuele Lippi, la presidente del Consiglio Sabrina Giannini, l’assessore Meris Pacchini, le consigliere comunali Maria Guglielmino e Beatrice Bensi, Luca Costagli e il suo team di volontari, la Misericordia di Palazzi, la Pubblica Assistenza, l’Anfi, l’Auser e il gruppo Scout. "Oltre ai beni raccolti al Centro, grazie alle donazioni fatte dai nostri cittadini, con 26.000 euro abbiamo acquistato 20 kit di primo soccorso. Voglio veramente ringraziare tutti per averci permesso di raggiungere questa ragguardevole cifra". ha aggiunto il Sindaco Samuele Lippi. Inoltre, ieri per i bambini Ucraini e le loro mamme è stata organizzata una gita al Parco Gallorose, grazie al contributo della Famiglia Ceppatelli, gestori del Parco. A conclusione della gita è stata allestita una merenda offerta da un supermercato della zona".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?