Quotidiano Nazionale logo
15 apr 2022

Volantino contro un infermiere La solidarietà del sindaco Lippi

Presentata una denuncia per le frasi diffamatorie "E’ un ottimo professionista attacchi inqualificabili"

"È indecoroso e scorretto denigrare un infermiere che conosco da trent’anni come un professionista capace di mettersi a disposizione degli altri con esperienza e professionalità ". Arriva anche dal sindaco Samuele Lippi la solidarietà verso Akram Abu Sneineh (foto) infermiere livornese in servizio al 118, al pronto soccorso di Cecina e attivo agi hub vaccinale del comprensorio, che la scorsa settimana è stato costretto a inoltrare denuncia contro ignoti ai carabinieri dopo aver trovato gli ascensori dell’ospedale di via Montanara tappezzata di volantini diffamatori. Probabilmente affissi nottetempo con la foto di Akram presa da internet c’era scritto "Ti fidi di lui? Auguri!". L’infermiere, responsabile del sindacato Fsi Usae di Livorno collega l’iniziativa a suo danno alle elezioni sindacali della Rsu sanità in corso di svolgimento. Sul web centinaia di cittadini e colleghi hanno espresso solidarietà convinta ad Akram Abu Sneineh. "Non può passare l’andazzo di denigrare con affissioni vigliacche medici, infermieri, Osa e personale amministrativo e delle pulizie- è il commento che abbiamo raccolto all’ingresso principale dell’ospedale - la direzione del presidio e le forze dell’ordine devono fare indagini anche avvalendosi di eventuali telecamere se presenti in ospedale".

Roberto Ribechini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?