Il Comune di Livorno
Il Comune di Livorno

Livorno, 24 marzo 2020 - Nessuna sospensione del pagamento dei canoni per gli alloggi popolari ma, in caso di comprovata documentazione, è possibile fare richiesta di morosità incolpevole. Questo è stato deciso dall’amministrazione comunale di Livorno in seguito all’emergenza legata al diffondersi del coronavirus. Gli assegnatari di alloggi Erp (edilizia residenziale pubblica), dunque, che dovessero perdere il lavoro o vedere drasticamente ridotta la loro capacità reddituale nella crisi che si sta verificando in questo periodo (e che siano in condizioni di provarlo in modo circostanziato e documentato) potranno presentare istanza di morosità incolpevole. In questo caso, se le verifiche confermeranno l’istanza, non scatterà il provvedimento di decadenza dall’alloggio assegnato ai sensi dell’articolo 30 della Legge 2/2019. Per il resto non è previsto alcuno slittamento del termine di pagamento degli affitti degli alloggi popolari (Erp), ai quali le famiglie devono continuare ad ottemperare non essendo disposta alcuna sospensione dei pagamenti da parte del governo.
“Abbiamo ricevuto molte richieste e riteniamo importante fare chiarezza" ha spiegato in queste ore l’assessore Andrea Raspanti. "Le bollette per il pagamento dei canoni - prosegue - sono regolarmente emesse e devono essere pagate, perché non è prevista alcuna sospensione da parte del governo. La normativa vigente prevede già strumenti di tutela per chi vede ridursi in modo drammatico e improvviso il reddito e chi ricade in questa fattispecie potrà avvalersene, presentando la documentazione necessaria”.Sono sospese invece le procedure esecutive di rilascio di immobili fino al 30 giugno 2020 a seguito decreto Cura Italia. Fino al 3 aprile comunque sono chiusi al pubblico sia lo sportello dell’ufficio Casa, in via Pollastrini 1, sia il Centro di Ascolto per l’emergenza abitativa in via del Porticciolo 6. L’ufficio Casa è contattabile per telefono, lunedì e venerdì dalle 9 alle 13, martedì e giovedì dalle 15.30 alle 17.30 ai seguenti numeri: 0586-820101; 0586-820412. E’ possibile inoltre contattare l’ufficio Casa inviando una mail all’indirizzo casa@comune.livorno.it. Il personale comunale sarà a disposizione per rispondere alle informazioni.
p.b.