Guardia di finanza (Foto archivio)
Guardia di finanza (Foto archivio)

Livorno, 7 ottobre 2019 - Vende e noleggia videogiochi, flipper e biliardini, ma nasconde al fisco redditi per 300mila euro. Un uomo di 50 anni di Piombino per quattro anni di attività, dal 2016 al 2019, ha applicato un ricarico al costo del venduto in parte non dichiarato, oltre ad aver fatto degli acquisti in nero. L'evasione è stata scoperta dalla Guardia di finanza con un sopralluogo in negozio, nel centro cittadino. Dalla documentazione è stato possibile determinare volumi di vendite e noleggi superiori al dichiarato e un'Iva evasa di 70mila euro. L'evasore è stato segnalato all'Agenzia delle entrate.