Il rilancio del Mercato Centrale, bando per rinnovare le concessioni

Alla presentazione il sindaco Salvetti: «All’interno sorgeranno due nuove aree per la ristorazione». L’assessore Garufo: «Saranno premiate non solo le offerte più vantaggiose, ma anche la qualità delle proposte»

T15NG02
T15NG02

Livorno, 1 febbraio 2024 – L’ottocentesco Mercato delle Vettovaglie sarà riqualificato ma, in attesa dei cantieri, è stato pubblicato sulla rete civica il bando d’asta per la concessione per 12 anni (prima si limitavano a una durata di 9 anni) di 124 tra banchi e negozi (sui 160 esistenti) con concessioni scadute, o che scadranno a breve, o vuoti. Restano fuori banchi e fondi con le concessioni in essere. Il bando scadrà il 18 marzo alle 13. Il 19 marzo alle 9 sarà convocata l’asta in seduta pubblica (il link http://servizi.comune.livorno.it/aste/Visualizza.asp?idasta=1461&vAnno=2024&vPub=S).

L’assessore al commercio Rocco Garufo spiega le finalità del bando: «Banchi e locali interni al Mercato Centrale saranno assegnati per attività commerciali, artigianali, di gastronomia o di somministrazione, servizi nei limiti e alle condizioni stabilite dal regolamento del Mercato Centrale, che è stato approvato con deliberazione del Consiglio Comunale del 14 dicembre 2022 e dal Disciplinare per l’uso degli spazi del Mercato centrale approvato del 13 ottobre 2023. Ci impegniamo anche a salvaguardare la posizione di chi già lavora nel Mercato».

Contestualmente saranno assegnati i locali di servizio collegati ai negozi (cantine, o ammezzati). Ci sono però altre novità. Garufo aggiunge: «Al Mercato Centrale saranno realizzate due nuove aree per somministrazione e enogastronomia in due ’piazzete’ che si collocheranno lato ingresso via del Cardinale e lato ingresso via del Testa».

Il sindaco Luca Salvetti sottolinea: «Tutto questo per valorizzare ancora di più l’uso del Mercanto delle Vettovaglie, affinché non sia solo il luogo per gli acquisti, ma anche per gli incontri e la convivialità». Ci tiene poi a precisare: «Questa amministrazione si distingue dalle precedenti perché si è impegnata a valorizzare e rilanciare il più importante centro commerciale del centr, il Mercato delle Vettovaglie, e ci sono voluti tre anni per arrivare al bando per le concessioni perché dietro c’è stato un lavoro complesso e in mezzo abbiamo avuto due anni di pandemia». Ancora Garufo aggiunge: «Abbiamo avuto il via libera della Soprintendenza per la ristrutturazione dei bagni pubblici del Mercato delle Vettovaglie e per la sostituzione delle porte scorrevoli, intervento utile per organizzare anche eventi con una maggiore sicurezza». Conclude: «Presto sarà pubblicato anche il bando per i lavori di riqualificazione di via Buontalenti e piazza Cavallotti e contiamo di avviare i lavori altrettanto rapidamente».

di Monica Dolciotti