Livorno, contromano su uno scooter rubato e con addosso la cocaina: un arresto e una denuncia

L’intervento della Guardia di Finanza. Felice la proprietaria del motociclo, che non sperava più di ritrovarlo

Guardia di finanza (immagine di repertorio)
Guardia di finanza (immagine di repertorio)

Livorno, 18 gennaio 2024 – A bordo di un motociclo rubato, contromano e con addosso la droga. I due sono stati visti e fermati dalla guardia di finanza in centro a Livorno, la scorsa notte.

I “baschi verdi” e le unità cinofile hanno trovato 20 grammi di cocaina, di cui sei dosi preconfezionate e già pronte alla vendita, un bilancino di precisione, 220 euro in contanti, strumenti da scasso. I riscontri sullo scooter hanno inoltre fatto emergere come fosse stato rubato sempre a Livorno, lo scorso anno.

L’attività è terminata con l’arresto di uno dei due e la denuncia del suo complice con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti, ricettazione e possesso ingiustificato di chiavi alterati o grimaldelli. Inoltre i finanzieri sono risaliti alla legittima proprietaria dello scooter rubato lo scorso anno, che è stata prontamente contattata restituendole il mezzo. La giovane ragazza livornese ha ringraziato sentitamente i militari dell’inaspettata quanto gradita convocazione per il ritrovamento del suo motorino.