Quotidiano Nazionale logo
19 apr 2022

Mountain Bike. Braidot torna al successo nella Capoliveri Legend all'Isola d'Elba

Grande successo per la manifestazione del fuoristrada

antonio mannori
Sport
L'arrivo di Luca Braidot
L'arrivo di Luca Braidot

Capoliveri (Livorno) 19 aprile 2022 – Torna prepotentemente alla ribalta all’Isola d’Elba nella Capoliveri Legend XCO, Luca Braidot (Team Santa Cruz-FSA). Con lui anche un altro biker di classe Jenny Rissveds (Team 31), e sono stati loro i due atleti saliti alla ribalta nelle gare Open della terza tappa degli Internazionali d’Italia Series. Un grande spettacolo di mountain bike all'Isola d'Elba con il conforto di una meravigliosa giornata di sole.

Braidot torna al successo a Capoliveri
Braidot torna al successo a Capoliveri

LE GARE: Dominio svizzero nelle gare Junior grazie ai due astri nascenti Yanick Binz (Bike Team Solothurn) e Monique Halter (Nazionale Svizzera), mentre tra gli uomini “Open” Luca Braidot ha dato una dimostrazione di forza. L’atleta del Team Santa Cruz, che non primeggiava dal 2012 in una prova del più importante circuito italiano di Cross Country, ha dominato dal primo all’ultimo giro precedendo sul traguardo il Campione Italiano Nadir Colledani (MMR Factory Team). Terzo posto per Simone Avondetto (Wilier-Pirelli).

Il vincitore Braidot ha tagliato il traguardo con 43” di vantaggio su Colledani e 1’02” su Avondetto. Nella gara “Open” femminile pieno rispetto del pronostico con il successo di Jenny Rissveds. La Campionessa Olimpica di Rio 2016, portacolori del Team 31, si è lasciata alle spalle Giada Specia (Wilier-Pirelli), sempre più leader di Internazionali d’Italia Series, e la campionessa in carica del circuito Chiara Teocchi (Trinity Racing). Dominio degli elvetici anche tra gli junior. Per il secondo anno consecutivo, un giovane svizzero ha festeggiato a Capoliveri: dopo Nils Aebersold dodici mesi fa, questa volta è toccato a Yanick Binz (Bike Team Solothurn) che ha preceduto, al termine di un combattutissimo duello, il leader di Internazionali d’Italia Series Marco Betteo. Il giovane atleta della Scott Racing ha però consolidato il primato nella graduatoria di categoria. Infine nella categoria junior donne si è affermata la svizzera Monique Halter. La portacolori della Nazionale elvetica si è presentata in solitaria sul traguardo, precedendo Valentina Corvi (Trinx Factory Team), nuova leader del circuito. Terzo posto per Lea Huber (Nazionale Svizzera).
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?