Quotidiano Nazionale logo
3 dic 2021

Livorno-Colligiana domenica alle 17, le probabili formazioni

Grande soddisfazione per Buglio, entusiasta che la squadra sia uscita tra gli applausi e per le solida prestazione in difesa

CALCIO US LIVORNO VS SAN MINIATO 0-2
Livorno, si avvicina la sfida con la Colligiana (Foto Novi)

Livorno, 3 dicembre 2021 - La vittoria contro il Piombino non solo ha soddisfatto l’allenatore amaranto dal punto di vista del risultato ma perché ha ridato linfa vitale alla squadra. Per questo Francesco Buglio, rientrato dopo l’indisposizione febbrile, ha elogiato i suoi ragazzi in vista anche della Colligiana, in programma al Picchi domenica 5 dicembre alle 17: “La dimostrazione che il lavoro paga sempre, dovevamo uscire con gli applausi e lo abbiamo fatto”.

Il Livorno è poi riuscito finalmente a non prendere gol, un’altra bella dimostrazione di quanto la squadra curi ogni dettaglio settimana dopo settimana: “Quel numero sulle reti subite pesa ancora – ha continuato - non possiamo subito permetterci di rilassare ricordandoci che c’è sempre una squadra avversaria. Sta sempre a noi avere i concetti giusti ed entrare con la testa concentrata”.

Ma tra la soddisfazione di aver recuperato gran parte degli infortunati e quella a metà di una riduzione, forse sempre lunga, della squalifica di Vantaggiato, l’allenatore amaranto ha sottolineato una cosa sola. La continuità dei risultati: “Ferretti non era mai andato oltre un gol in campionato e il terzo gol è un segnale per tutti perché è andato a pressare il portiere. Deve essere di esempio per tutti. Non dobbiamo mollare di un centimetro e ripartiremo dalle certezze”.

Ecco perché l’allenatore amaranto verosimilmente schiererà i soliti undici reduci dalla vittoria del Magona d’Italia. Pulidori, anche se Mazzoni è ristabilito ed “È una grande notizia per tutti noi”, resterà a difendere i pali. Davanti a lui Franzoni e Giuliani agiranno sulle corsie laterali mentre confermati Ghinassi e Giampà, visto anche l’acciacco di Milianti in settimana. Apolloni e Gargiulo guideranno il centrocampo con i soliti Pecchia, Nunzi e Torromino a supporto di Ferretti.

La probabile formazione

Livorno (4-2-3-1): Pulidori; Giuliani, Ghinassi, Giampà, Franzoni; Gargiulo, Apolloni; Nunzi, Torromino, Pecchia; Ferretti. All. Buglio

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?