Quotidiano Nazionale logo
16 feb 2022

Il Livorno cerca il rilancio nel derby col Picchi

Buglio conta anche sulle forti motivazioni della stracittadina per ripartire. La squadra vuole cancellare la prestazione anonima con il Fucecchio

Francesco Buglio
Francesco Buglio

Livorno, 17 febbraio 2022 - Rabbia e voglia di riscatto. L’aria che si respira nelle due squadre di Livorno prima del derby è decisamente lo stesso. Da una parte l’Armando Picchi che vuol vendicare la sconfitta bruciante del girone d’andata e riscattare quella interna di domenica scorso contro il San Miniato. La squadra di Nicola Sena, contro l’US Livorno, aveva dominato per larga parte del match andando sopra anche di due reti. Soltanto grazie a un grande rimonta a opera di Vantaggiato e Torromino e alcuni episodi hanno poi portato la gara in favore degli amaranto. Proprio in quella partita la squadra di mister Buglio capì davvero quanto è importante scendere con la mentalità giusta rimettendo la ferrovia sui binari.

L’US Livorno adesso arriva rinforzato e, soprattutto, molto arrabbiato dopo l’anonima prestazione contro il Fucecchio. L’obiettivo dei ragazzi di Buglio sarà ovviamente la vittoria per continuare la striscia di risultati utili consecutivi e dimostrare di essere davvero quella corazzata tanto temuta. Nella gara di domenica 20 febbraio alle 14,30 ci aspetteremo due squadre votate all’attacco. Una battaglia senza esclusione di colpi che ci farà vedere un grande spettacolo con approcci lunghi e offensivi.

Da una parte i ragazzi terribili di Nicola Sena, dall’altra la qualità e la tecnica eccelsa della squadra di mister Buglio. Due rose diverse di una stessa città, un solo, vero, derby. Il cammino è difficile, le avversarie arrivano al Picchi dando il 110%, ma gli amaranto si sono sempre fatti trovare pronti, consapevoli della loro forza e della spinta dei proprio tifosi. Ecco, l’US Livorno ha da fare un regalo ai suoi supporters. C’è un 107esimo compleanno da festeggiare con i tre punti, anche in ritardo. Proprio come lo zio che viene da lontano ma che quando arriva porta i doni più belli.

F.C.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?