Quotidiano Nazionale logo
26 apr 2022

Coppa Liberazione Ecco chi festeggia

Il Borgo Cappuccini vince la finale del trofeo Liberazione (. Foto Novi
Il Borgo Cappuccini vince la finale del trofeo Liberazione (. Foto Novi
Il Borgo Cappuccini vince la finale del trofeo Liberazione (. Foto Novi

Coppa Liberazione: il Borgo Cappuccini si aggiudica la finale nei 10 remi. Nel settore femminile ha vinto l’Ovosodo, secondo l’equipaggio del Salviano e terzo il Labrone. Nel minipalio primo Venezia che batte la concorrenza in finale del Borgo.

Gare avvincenti con scontri diuretti quelle disputate ieri nelle acque tra il porto mediceo e la Darsena Nuova. Il via nel pomeriggio alle 15 e la conclusione intorno alle 19.

E’ la sesta edizione della Coppa che apre il suggestivo ciclo delle sfide tra le cantine nelle acque del mare labronico. È promossa da tutte le sezioni nautiche, dai tre comitati remieri e dal Comune di Livorno.

Dopo due anni di stop, a causa delle restrizioni Covid, dunque, si torna al completo. La Coppa Liberazione è a eliminazione diretta, parteciperanno tutte le cantine e, per quanto riguarda gli equipaggi al femminile, la presenza sarà al 50%. Si sono disputate la Coppa 8 equipaggi a 10 remi, 6 equipaggi junior a 4 remi e 3 equipaggi femminili a 4 remi.Ecco gli abinamenti 10 remi: Sud Sezione Nautica Ardenza - Nord Sezione Nautica Venezia 1924; Sud Sezione Nautica Salviano - Nord Borgo Palio Marinaro Livorno; Sud Sezione Nautica San Jacopo 1925 - Nord Sezione nautica Labrone; Sud Sezione Nautica Pontino San Marco - Nord Sezione nautica OvoSodo.

"Con la Coppa Liberazione inizia la stagione delle gare remiere, che saranno finalmente disputate tutte e 5 dopo due anni di stop per l’emergenza sanitaria" ha dichiarato il sindaco Salvetti. "La città così si vede restituire le tradizioni a cui è legata con l’aggiunta di eventi che faranno da corollario ad ogni manifestazione remiera. Il 2022 è l’anno in cui ci ripresentiamo al completo sia perché ci sono le condizioni per effettuare le gare remiere, sia per onorare l’impegno e il sacrificio di tutti i vogatori e dei dirigenti".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?