Quotidiano Nazionale logo
3 mar 2022

Due accademie militari si sfidano a basket

Un confronto benefico tra Livorno e Modena che intende contribuire a raccogliere fondi per associazioni di diversamente abili

L’ammiraglio Flavio Biaggi (a. sinistra) e il generale Davide Scalabrin
L’ammiraglio Flavio Biaggi (a. sinistra) e il generale Davide Scalabrin
L’ammiraglio Flavio Biaggi (a. sinistra) e il generale Davide Scalabrin

Il rombo della guerra è lontano, ma non ignorato. Lo si è visto dai visi tesi e dal silenzio imposto sui temi dell’Ucraina anche agli allievi che ci hanno accompagnato alla conferenza stampa: da militari, vale anche oggi il detto dell’obbedir tacendo. Coloro invece che hanno parlato, con impegno e passione, sono stati lo stesso capo di stato maggiore della difesa, ammiraglio di squadra Giuseppe Cavo Dragone, e i comandanti delle accademie di Livorno, ammiraglio di divisione Flavio Biaggi , e di Modena generale di brigata Davide Scalabrin. Il tema è sportivo: l’incontro di pallacanestro che si terrà tra le due accademie militari il 2 aprile al Palasport Modigliani, una sfida con tutte le caratteristiche dei tornei tra cavalieri antichi, come avrebbe detto l’Ariosto. Ma l’evento va assai più in profondità: come hanno spiegato sia l’ammiraglio Cavo Dragone nel suo intervento sul web, sia l’ammiraglio Biaggi e il generale Scalabrin nella sala dell’Accademia Navale, si tratta di un grande impegno di solidarietà verso tre associazioni della disabilità a Livorno, unite nella rete “In cammino con noi”. L’appello ai livornesi, ma nella più allargata visione delle due accademie militari che si sfidano, è a tutti: ci saranno biglietti in vendita su un sito dedicato (https:www:legsrl.neteventiaccademia-mf) a 9 euro ciascuno, che andranno totalmente alle associazioni “Volare senz’ali”, “Associazione persone down Livorno” e “Autismo Livorno”. Quindi è un’ottima occasione per assistere a una sana competizione e fare il tifo per la compagine che rappresenta Livorno facendo anche qualcosa di buono per gli altri. Tutte e tre associazioni che- ha ricordato l’ammiraglio Biaggi- sono legate alla Marina Militare e all’Accademia navale in un pluriennale rapporto di collaborazione. Così il coinvolgimento dell’Accademia militare dell’esercito, con sede a Modena conferma l’impegno dei nostri soldati a supporto della disabilità e del sociale. A dare una mano sul piano economico ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?