Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Telegrafo Livorno logo
10 giu 2022

I Pirati Livorno alla finale scudetto Domani la sfida si gioca a Brescia

Dopo il titolo regionale il gruppo formato da atleti di Livorno, Cecina e Rosignano tenta il colpaccio

10 giu 2022
Domani i Pirati in campo
Domani i Pirati in campo
Domani i Pirati in campo
Domani i Pirati in campo
Domani i Pirati in campo
Domani i Pirati in campo

Squadra che vince non si cambia: la rosa dei Pirati Livorno, che al ‘Chersoni’ di Iolo, a metà maggio, ha vinto fa il titolo regionale Old e si è dunque qualificata alla finale scudetto, è confermata in blocco ed è pronta ad essere affiancata, nella partita decisiva per il titolo tricolore, da altri cinque elementi, messisi in evidenza nella prima parte della stagione. In vista del confronto di sabato 11 (calcio d’inizio alle 19.45) allo stadio ‘Pagani’ di Rovato, nell’attesissima finale nazionale di categoria contro i padroni di casa de ‘I Gnari del Rugby’, i Pirati non vogliono lasciare niente al caso. L’incontro scudetto si preannuncia equilibrato, aperto ad ogni risultato. E i Pirati - squadra ‘etorogenea’, composta da elementi che nella loro ‘prima carriera rugbistica’hanno militato nel Livorno Rugby, nel Cecina, nel Rosignano e negli Etruschi Livorno - sono consapevoli di potersi trasformare in ‘Corsari’ e ribaltare, alle porte di Brescia, il fattore campo. Il campionato Old, come noto, è riservato ad elementi che hanno compiuto i 35 anni e oltre. Nelle partite Old non sono previsti punti di piede e i risultati sono determinati unicamente dal numero delle mete siglate.

Rispetto al successo ottenuto nell’ultima giornata a Iolo contro lo Zoo Vasari Arezzo (7-1 il punteggio, dopo un primo tempo chiuso sull’1-1), nelle fila dei Pirati rientreranno Riccardo Sciacol, Gianni Incardona, Alessandro Lari, Gabriele Secci e Alberto Mazzoni. Ed ecco il roster completo - diviso tra atleti di mischia e del reparto arretrato - degli atleti livornesi pronti a ‘salire’ a Rovato per dare la caccia al titolo tricolore Old.

Avanti : Luigi Gori, Matteo Bonaretti, Carmine Passante, Alessandro Lari, Giovanni Lunardi, Stefano Pagni, Marino Dell’Omodarme, Matteo, Marcel, Nicholas Borella, Nikolas Chiarugi, Simone Nuti, Alberto Mazzoni, Fabio Paolini, Francesco Petrantoni.

Tre quarti: Simone Santi, Gabriele Secci, Federico Guidi, Gabriele Pelletti, Riccardo Sciacol, Federico Achiardi, Giorgio Marrucci, Alessandro Borghesi, Andrea Bernieri, Fabrizio Del Fiorentino, Gianni Incardona, Filippo Di Vito.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?