Quotidiano Nazionale logo
17 mar 2022

Livorno quasi perfetto Due gol alla Cuoiopelli

Gli amaranto di Angelini vincono e scavano un solco di 9 punti sulla seconda. Le reti di Torromino e Vantaggiato: è festa per i tremila tifosi allo stadio

Torromino, suo il gol
Torromino, suo il gol
Torromino, suo il gol

LIVORNO

2

CUOIOPELLI

0

LIVORNO (4-2-3-1): Mazzoni; Franzoni, Russo, Ghinassi, Panebianco; Luci, Gargiulo; Petronelli (61’ Pecchia), Bellazzini (82’ Apolloni), Torromino; Vantaggiato. A disposizione: Pulidori, Giampà, Milianti, Pulina, Giuliani, Frati, Durante. All. Angelini

CUOIOPELLI (4-3-3): Lampignano; Chelini, Balduini, Bagnoli (68’ Bracci), Martinelli; Zocco (85’ Ofoma), Cornacchia, Borselli; Boghean (46’ Iannello, 76’ Dal Poggetto), Falchini, Rossi (61’ Accardo). A disposizione: Brogi, Conti, Dal Porto, Passerotti. All. Marselli

Arbitro: Nencioli di Prato

Rete: 67’ Torromino; 93’ Vantaggiato.

Note: ammoniti Mazzoni e Accardo. Calci d’angolo 7-3, spettatori 2.934.

Con un gol di Torromino a metà ripresa e il raddoppio di Vantaggiato nel recupero, il Livorno vince uno scontro diretto molto importante. La Cuoiopelli battuta al Picchi ora resta a quota 33, mentre gli amaranto salgono a 43 punti. Il San Miniato Basso, che riposava, resta a 34 punti. Il turno infrasettimanale del girone B di Eccellenza certifica a chiare lettere la fuga del Livorno, che ora ha 9 punti di vantaggio sulla più immediata inseguitrice.

Al Picchi è stata partita vera con la Cuoiopelli che ha tenuto bene il campo specialmente nel primo tempo facendosi anche pericolosa in qualche frangente. Ma le occasioni principali sonoi state del Livorno con Vantaggiato due volte molto vicino al gol. E’ stato però Torromino (in ombra nella gara precedente a Certaldo) a portare in vantaggio il Livorno al 67’ con un destro da fuori che ha freddato Lampignano. Il Livorno, che nel secondo tempo ha esercitato una maggiore pressione, è andato vicino al raddoppio al 75’ con Vantaggiato. Nel finale la Cuoiopelli ha tentato il tutto per tutto gettandosi in attacco, ma il Livorno non si è fatto prendere di sorpresa e ha gestito la gara senza rischiare mai troppo. In pieno recupero è arrivato anche il raddoppio con Vantaggiato. Serata perfetta per gli amaranto applauditi da tremila tifosi.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?