L'arrivo vincente di Gianluca Picchiottino
L'arrivo vincente di Gianluca Picchiottino

Livorno, 4 giugno 2018 - Continua il momento positivo della marcia livornese e degli atleti allenati da Massimo Passoni, tecnico della Libertas Runners Livorno: da poco arruolato nella Guardia di finanza, Gianluca Picchiottino ha esordito alla grande con la nuova maglia delle Fiamme Gialle, conquistando il titolo italiano under 23 su pista sulla distanza dei 10 chilometri. 

Il successo è arrivato nella gara di Agropoli (in provincia di Salerno) dopo un avvio impostato su un buon ritmo che ha portato subito a una selezione con un quartetto al comando. Con il passare dei chilometri la fuga è diventata a due (il pavese Chiesa e Picchiottino) e a cinque giri dalla fine il livornese ha cambiato il ritmo staccando l'avversario. Uno "strappo" decisivo che ha portato Picchiottino al successo finale.

Ovviamente soddisfatto Passoni: "Una bella prova di efficienza quella che Gianluca ha mostrato ad Agropoli, era importante vincere e convincersi di poter fare degli ottimi cambi sul finale anche se prima i ritmi sono già molto alti. Adesso ci aspettano questi Campionati del Mediterraneo, uno degli obiettivi della stagione, qualche settimana di riposo per poi ripartire, nella seconda parte di stagione ci sono i Campionati italiani assoluti, che prepareremo con gran parte della nazionale under 25 al Sestriere in quota".

Stagione cruciale, dunque, per Picchiottino che, insieme a Davide Finocchietti (ottimo protagonista ai Mondiali juniores a squadre in Cina, ai primi di maggio) è uno dei talenti più interessanti dell'atletica toscana e azzurra.