Quotidiano Nazionale logo
31 gen 2022

Stage all'Elba della nazionale azzurra di mountain bike

Gli specialisti del cross country sia allenano sull'isola baciata dal sole

Gli azzurri della mountain bike in allenamento all'Elba
Gli azzurri della mountain bike in allenamento all'Elba

Capoliveri, 31 gennaio 2022 - Nella prima settimana del suo ritiro all'Elba la nazionale italiana di mountain bike cross country' ha già avuto modo di allenarsi in molte aree dell’isola (salite del Volterraio e Monumento, Costa del Sole, Elba Trail Area, Bike Park Costa Ovest e Monte Capanne) dedicandosi a lavori di forza, esplosività e distanza

“Lo scopo di questo ritiro – spiega il commissario tecnico Mirko Celestino - è fare gruppo, creare il giusto affiatamento tra i ragazzi, aiutarli ad ascoltare le proprie sensazioni, il tutto nel rispetto delle regole e seguendo le esigenze di allenamento di ogni atleta.. Ho portato all’isola d’Elba 17 ragazzi, 10 uomini e 7 donne, di varie età e categorie".

Gli azzurri stanno approfittando delle spettacolari giornate di sole che l’Elba sa regalare anche in inverno. "Abbiamo trovato – aggiunge il commissario tecnico - il clima ideale. Poiché da molti anni svolgiamo qui i nostri camp, siamo riusciti a programmare facilmente il piano di lavoro sia per le uscite in mountain bike che con la bici da strada. Ci stiamo trovando molto bene sia sul piano dell’accoglienza che su quello tecnico. Abbiamo anche a disposizione palestre e strutture sportive per perfezionare gli allenamenti. Ringrazio l’isola d’Elba, tutti gli abitanti che hanno verso di noi gesti di amicizia e affetto, il Capoliveri Bike Park e tutte le associazioni locali che organizzando eventi di livello internazionale aiutano a far crescere il nostro settore.”

La giornata di sabato 29 è stata focalizzata sul percorso di quella che sarà la terza tappa degli Internazionali d’Italia Series, la Capoliveri Legend XCO del 16-18 aprile.

"Un percorso – conclude Celestino – che è duro, tecnico al punto giusto e soprattutto divertente. E’ un grande vantaggio per i ragazzi aver testato in anticipo il percorso. In questo modo sanno cosa troveranno il giorno della gara e possono nel frattempo cimentarsi in difficoltà simili.” La squadra azzurra ripartirà il 2 febbraio.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?