Ventennale del Goldoni, pubblico da record. Ci sono anche i due candidati sindaco

Il primo cittadino uscente, Luca Salvetti, punta alla rielezione: insieme a lui in platea anche lo sfidante Alessandro Guarducci

Da sinistra, Luca Salvetti e Alessandro Guarducci (Foto Novi)
Da sinistra, Luca Salvetti e Alessandro Guarducci (Foto Novi)

Livorno 24 gennaio 2024 - Per il ventennale della riapertura del Teatro Goldoni di Livorno, pienone delle grandi occasioni. Nel 2004 l'allora sindaco Gianfranco Lamberti (che volle l'acquisto e il restauro del teatro che era appartenuto a Giovanni Lippi) fu riaperto alla presenza del Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi e con 'Cavalleria Rusticana' in cartellone, del compositore livornese Pietro Mascagni.

Venti anni dopo in scena di nuovo 'Cavalleria Rusticana'. Sindaco Luca Salvetti (sostenuto dal centrosinistra) a pochi mesi dalla fine del suo primo mandato. In platea anche Alessandro Guarducci, il suo sfidante alle amministrative di primavera, sotto le insegne del centrodestra. Entrambi giornalisti: Salvetti per Granducato TV, Guarducci del quotidiano Il Tirreno.

Prima della rappresentazione i due contendenti si sono stretti la mano prima di entrare . Il primo faccia a faccia pubblico tra i due candidati, prima del 'duello rusticano' per la conquista della poltrona di sindaco.