Quotidiano Nazionale logo
12 gen 2022

Guida l’auto a 15 anni, provoca incidente

Livorno, il ragazzino minorenne prende la Golf 2000 del padre per andare a trovare la fidanzatina

Poteva trasformarsi in una tragedia la brava di un ragazzino di 15 anni, di origine iugoslava, residente in provincia di Pisa precisamente a Pontedera, che lunedi pomeriggio approfittando forse dell’assenza da casa del padre, ha preso le chiavi della sua Golf Volkswagen 2000 e si è diretto a Livorno. Voleva vedere la sua fidanzatina e così non ha resistito. Spinto dalla passione giovanile e incurante del fatto che stava commettendo una grave imprudenza, che ha poi messo nei guai se stesso e il padre, ha raggiunto l’agognata meta. Sulla variante Aurelia però, in direzione sud, gli è andata storta. Ha causato un incidente. È successo alle 19, all’ora di punta, quando sulla variante sfrecciavano migliaia di veicoli. Infatti proprio a quell’ora la sala opertiva della polizia municipale ha ricevuto una segnalazione: la presenza di uno pneumatico perso da un’autovettura in carreggiata sulla variante che metteva a rischio la circolazione. E’ stata inviata sul posto una pattuglia dei vigili urbani che arrivati sul luogo della segnalazione hanno trovato un’automobile con a bordo una donna livornese di 46 anni, che aveva subito la collisione con un altro veicolo all’altezza dell’ingresso Livorno Centro. La donna ha riferito che la gomma era stata persa dall’auto che aveva causato l’incidente colpendola sulla fiancata. Mentre gli agenti mettevano in sicurezza la vettura della donna e facevano i rilievi, un’altra pattuglia ha rimosso dalla carreggiata lo pneumatico, dopodiché si è messa alla ricerca della vettura che aveva causato il sinistro. E infatti l’ha rintracciata alla stazione di servizio Q8 poco più avanti. Alla guida è stato trovato, con grande stupore degli agenti, il ragazzo di appena 15 anni, ovviamente privo di patente, che aveva percorso su tre ruote circa un chilomentro dal luogo dell’incidente fino al distributore di carburanti. E’ stato chiamato così il padre per affidargli ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?