Quotidiano Nazionale logo
30 dic 2021

Movida e contagi Controlli capillari

Polizia in azione ieri mattina in una delle vie più rinomate. I gestori collaborano. con i funzionari della questura

La verifica da parte delle forze dell’ordine nei locali. in via Cambini
La verifica da parte delle forze dell’ordine nei locali. in via Cambini
La verifica da parte delle forze dell’ordine nei locali. in via Cambini

Ieri mattina si sono presentati in via Cambini, strada rinomata per i locali della movida, gli operatori della Questura per fare un sopralluogo. Uno per uno hanno fatto (come ha annunciato a La Nazione il Questore Roberto Massucci) controlli puntuali sulle autorizzazioni per la musica, la somministrazione di cibi e bevande e sulla capienza interna ed esterna di ogni locale. Questo dopo che la Prefettura ha varato il piano per i controlli interforze nella notte di San Silvestro. Controlli con dispiegamento di pattuglie sul territorio in tutti i luoghi di ritrovo più frequentati. L’ultima normativa per il contrasto dei contagi da coronavirus (in crescita anche a Livorno per la variante Omicron) ha infatti vietato le feste in piazza, ha portato alla chiusura delle discoteche e ha ripristinato l’obbligo di mascherina all’aperto anche nelle zone bianche. Durante il sopralluogo abbiamo avvicinato i titolari di alunne attività di via Cambini. Carlo Buonanni, babbo di Andrea titolare di Botanic Drink & Food ci ha detto: "Saremo aperti la sera del 31 dicembre. Rimarremo aperti fino a che ci sarà gente. Chi viene da noi deve rispettare le regole anti covid. Visto che il 31 il clima non sarà freddo, sfrutturemo anche lo spazio all’esterno". Massimo Stagno della Cantina Nardi: "Noi il 31 dicembre saremo chiusi di sera, ma per il resto l’attività proseguira’ come ogni giorno nel pieno rispetto delle regole anti covid. Da noi entra solo chi ha il green pass". Rimarrà aperto anche dopo lo scoccare della mezzanotte di Capodanno il locale Sketch con spazio all’interno e fuori, uno dei più gettonati dai giovani. Anche qui è stato fatto il sopralluogo dagli specialisti della Questura. Intanto la Prefettura ha varato il piano con i servizi di ordine e sicurezza pubblica e i controlli sul rispetto delle disposizioni di contrasto alla diffusione ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?