Quotidiano Nazionale logo
19 apr 2022

Livorno, muore soffocato da un boccone di carne. "Luca, lavoratore esemplare"

Livorno, la cena di Pasquetta si trasforma in un dramma per Luca Spinelli 56 anni dipendente di Aamps

Luca Spinelli 56 anni lascia la moglie e un figlio
Luca Spinelli 56 anni lascia la moglie e un figlio

Livorno, 20 aprile 2022 - Doveva essere una cena in famiglia, all’insegna della spensieratezza, il giorno di Pasquetta, invece si è trasformata nella più terribile delle tragedie: la morte in casa di Luca Spinelli, 56 anni. Il dramma si è consumato a tavola in un abitazione in via del Corallo, nel quartiere delle Sorgenti.

L’uomo stava cenando, quando un boccone di carne gli è andato di traverso ostruendogli le vie respiratorie. È morto in pochi minuti soffocato. I familiari compresa subito la gravità della situazione, hanno allertato il 118 che ha inviato in via del Corallo un’ambulanza della Misericordia di Antignano con l’infermiere e della Misericordia di via Verdi con il medico del 118. Inutili sono stati i tentativi del medico di salvare l’uomo e di rianimarlo. Luca Spinelli è morto in poco tempo nonostante le manovre messe in atto. Lascia la moglie moglie Angela e il figlio Giacomo.

Luca era un dipendente di Aamps. Ricordano i colleghi: "Da venti anni lavorava per questa azienda. Prima come dipendente della cooperativa Arca che aveva in gestione il servizi di raccolta degli ingombranti. Quando il servizio è tornato sotto la gestione diretta, è stato assunto da Aamps che lo avevadestinato al servizio di raccolta rifiuti ’porta a porta’. La sua morte improvvisa ci ha addolorato profondamente. Ci stiamo organizzando per fare qualcosa per la sua famiglia. Certamente tutti insieme doneremo l’equivalente di un’ora di lavoro a testa". Sempre i colleghi lo ricordano: "Luca era un lavoratore esemplare, estremamente disponibile e dalle grandi qualità umane che riusciva ad esternare ogni giorno anche ai cittadini durante il servizio di raccolta".

Cordoglio ha espresso anche l’azienda per la quale Luca Spinelli lavorava. A farlo sono stati l’amministratore unico Raphael Rossi, il direttore generale Raffaele Alessandri anche a nome di tutti i dipendenti: "Esprimiamo le condoglianze alla famiglia del collega Luca Spinelli, 56 anni, venuto a mancare prematuramente la sera di Pasquetta". Lo stesso sindaco Salvetti, a nome di tutta l’amministrazione comunale, si è unito al cordoglio: "Abracciando la moglie Angela e il figlio Giacomo".

Interviene per esprimere il suo cordoglio anche il consigliere regionale del Pd Francesco Gazzetti: "Ho appreso la notizia della prematura scomparsa di Luca Spinelli, un bravissimo ed apprezzato dipendente dell’Aamps. Per mille motivi sento forte la vicinanza a quella comunità di lavoratrici e lavoratori e dunque voglio esprimere ai familiari di chi ci ha lasciato e a tutte le sue colleghe e colleghi, le mie più sentite e fraterne condoglianze". Il funerale si terrà oggi alle 15 al cimitero dei Lupi.

Monica Dolciotti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?