Lorenzo Gasperini, del centrodestra, e Andrea Romano
Lorenzo Gasperini, del centrodestra, e Andrea Romano

Livorno, 5 marzo 2018 - Chissà se le contestazioni pesanti, quasi al limite del violento, contro Fratelli d'Italia e Lega da parte dei centri sociali durante la campagna elettorale hanno avuto l'effetto contrario. Di certo c'è che proprio la Lega Nord a Livorno conquista un clamoroso 17%. Un risultato che solo cinque anni fa sarebbe stato impossibile solo da immaginare.

LEGGI TUTTI I RISULTATI DEL SENATO A LIVORNO

Andrea Romano, navigato esponente del Partito Democratico, ha vinto il suo collegio uninominale con il 31,9%. Ma appunto il giovane Gasperini, volto del centrodestra livornese gli va vicino, con il 28.7%, voto che è espressione della coalizione. A un'incollatura da Gasperini si colloca il Movimento Cinque Stelle di Giulio La Rosa con il 27,9%.Fabrizio Pucci (Leu) 5,1%.

I voti di lista: Pd 29%, +Europa 2,3%, Italia Europa Insieme 0,6%, Civica Lorenzin 0,2%, 5 Stelle 27,5%, Lega 17,1%, Forza Italia 8,4%, FdI 3,4%, Udc 0,3%. Leu 4,9%, Potere al popolo 3,4%, Partito comunista 1,3%, Casapound 0,7%, Il popolo della famiglia 0,3%, Italia agli italiani 0,3%, Per una sinistra rivoluzionaria 0,2%.