US Livorno-Grosseto, le pagelle: difesa perfetta, Rodriguez si sblocca

Tre punti importanti. Cretella fondamentale, Russo vero leader

Il tifo amaranto (Foto Novi)
Il tifo amaranto (Foto Novi)

Livorno, 23 ottobre 2022 - Ecco le pagelle di Livorno Grosseto, terminata 1-0 per gli amaranto. 

Fogli 6: Tra i pali è insuperabile. Bellissima e decisiva la parata su Tripicchio. I compagni di squadra si sentono al sicuro con lui in porta e si vede. Bruno 6.5: Più difesa che spinta offensiva, il classe 2001 però non sbaglia un colpo e ara la fascia per tutti e novanta i minuti. Fancelli 6.5: Oramai punto fermo della difesa amaranto, tiene benissimo i forti attaccanti del Grosseto. Russo 6.5: Posizioni e marcature perfette, guida la sua difesa da vero leader. Karkalis 6: Partita dispendiosa la sua, gestisce con esperienza i clienti scomodi che viaggiano dalla sua parte. Belli 6: (Dal 71’: G.Neri 6: Si posiziona in mezzo al campo senza eccellere. Giocare poco chiaramente non lo aiuta) Luci 6: Gara di quantità per il capitano amaranto che fa da argine alle incursioni dei centrocampisti avversari. Cretella 6: Si libera degli avversari con una facilità disarmante, non ha paura a rischiare anche giocate in mezzo alla propria area di rigore. Fondamentale. Rossi 6: Recupera un bel pallone a centrocampo servendo l’assist per il vantaggio amaranto. Forse però rende più da attaccante centrale rispetto alla zona laterale del campo. (Dal 55’ F.Neri 6: Prova ad accendersi, ma viene costantemente raddoppiato e questo gli impedisce di rendersi davvero pericoloso). Lo Faso 6: Palla al piede è innegabilmente un fuoriclasse, quel “passettino in più però vanifica spesso le sue belle giocate. (Dall’82 Giampà sv: Gettato nella mischia quando ce n’era più bisogno, si mette a far legna con gli avversari). Rodriguez 6.5: Lotta davanti e in mezzo al campo, crea occasioni e belle geometrie. Finalmente si è sbloccato “Rey” con il primo gol in maglia amaranto. (Dal 77’ Torromino 6: Un quarto d’ora per mostrare la sua classe, ritrovata la migliore condizione fisica sarà il vero valore aggiunto della squadra).