Filippo Ciapini
Sport

Livorno-Trestina 1-1, le pagelle

Giuliani il migliore, Longo errore fatale. Male tutto il reparto offensivo

Lo Faso in azione (foto Novi)

Lo Faso in azione (foto Novi)

Livorno, 16 aprile 2023 – Le pagelle di Livorno-Trestina.

Bagheria 6: Incolpevole sul gol ospite, tra i pali è sempre attento. Benassi 6: Prova ad arginare gli attacchi avversari, lo fa piuttosto bene. (Dal 79’ Pecchia sv) Fancelli 6: Rientrare non è mai semplice, prova superata. Giampà 6: Dopo pochissimi minuti trova uno spiraglio per lasciar partire un bel mancino. In difesa ottimo come sempre. Lorenzoni 6: Parte male, poi però prende confidenza e macina metri. Luci 6: A centrocampo fa sentire l’esperienza e i tacchetti. Offre sempre spunti interessanti. Greselin 6: Assist al bacio per Giuliani e buon palleggio. Prestazione sufficiente. Giuliani 6.5: La rete è un premio per la costanza con cui gioca. È sempre lì, è praticamente indispensabile. Bruzzo 5.5: Rientra dopo un mese dall’infortunio, si vede che è ancora lontano dalla migliore condizione (Dal 65’ El Bakhtaoui 5.5: Poca roba, pochissima). Lo Faso 5.5: Purtroppo si ripete il solito film di inizio stagione, non è mai cinico e concreto. L’occasione divorata è clamorosa (Dal 75’ Lucatti sv) Longo 5: Alla prima vera occasione capitata sui suoi piedi viene steso in area di rigore. Fallisce dagli undici metri trasformando un possibile sogno in incubo (Dal 65’ Bamba 5.5: Si fa vedere a fatica, il suo ingresso non aggiunge niente alla squadra).