Una Pielle schiacciasassi senza pietà: Sant’Antimo demolita 65-82

Grande prestazione della Caffè Toscano: si regala una vittoria che vale il primato dominando dall’inizio alla fine, complice una clamorosa prestazione di Lo Biondo autore di 28 punti

Tifosi Pielle (Foto Novi)
Tifosi Pielle (Foto Novi)

Livorno, 28 gennaio 2024 - Pielle schiacciasassi. Vittoria pesante per gli uomini di Cardani in trasferta contro Geko Sant’Antimo per 65-82. Una partita mai in discussione, dominata dal primo possesso dopo la palla a due e messa in discesa da una clamorosa prestazione di Lo Biondo, al di là della prova convincente del collettivo: per il lungo PL 28 punti a referto (6 su 7 dalla media, 3 su 6 dalla lunga e 7 su 9 dalla lunetta). 

Una vittoria peraltro che vale il primato in classifica a pari punti con Libertas e Herons, visto lo scivolone dei Termali contro Caserta. 

STARTING FIVE

SA: Colussa, Gallo, Mennella, Stendardo, Kamperidis (all. Gandini)

PL: Rubbini, Chiarini, Ferraro, Lo Biondo, Diouf (all. Cardani)

1QT (19-24)

Partita che comincia all’insegna di tiri dalla lunga distanza: apre Stendardo, replica Ferraro, puntualizza Mennella (6-3). Lo Biondo pareggia i conti sempre dal perimetro (6-6). A metà frazione Diouf porta avanti la Pielle assistito dal play Rubbini (11-13). Sempre l’airone Lo Biondo protagonista al 7 minuto, con la seconda tripla, aprendo un piccolo gap (13-18). Kamperidis piazza la tripla del -3 (17-20, Quarisa segna ma è di Laganà l’ultimo canestro del primo quarto che si chiude con la Pielle avanti 19-24.

2QT (30-47)

Tocca il massimo vantaggio di serata sin qui la Pielle in avvio di secondo quarto con la tripla di un ispirato Ferraro, che vale il +9 (19-28). Vantaggio che lievita sul +11 un giro d’orologio dopo sempre con Laganà (21-32). A metà frazione Diouf segna 4 punti di fila (23-37): 4-14 il parziale di frazione dopo 5 di gioco. Primo importante allungo di partita da parte dei ragazzi di Cardani. Supersonica la prestazione di Lo Biondo dalla palla a due: 20 punti in 20 minuti. Botta e risposta a stretto giro tra Geko e Pielle: Lo Biondo, Gallo Diouf i marcatori (28-44). Pielle avanti di 17 lunghezze al termine del secondo quarto (30-47).

3QT (50-63)

Terzo quarto dove la Pielle è chiamata a gestire il risultato e l’importante vantaggio. Geko invece chiamata all’impresa. Cantone e Gallo provano a caricarsi gli altri sulle spalle (34-50). A metà frazione l’argentino Chiarini piazza la tripla del +20 (35-55), a conferma di un dominio a tutto campo della squadra di Cardani. Alla tripla di Dri risponde sempre l’argentino Chiarini e Pagani dalla lunetta (42-60). Al minuto 29 il vantaggio della PL si riduce a 15 punti, dopo i due canestri consecutivi di Dri per Geko (47-62). Punteggio alla mezz’ora di gioco: 50-63.

4QT (65-82)

Alla ripresa del gioco Sant’Antimo cerca disperatamente l’aggancio, ma le speranze diminuiscono con la tripla di Laganà per la Pielle (50-66). Sempre l’ex Capo d’Orlando protagonista per le triglie, con Geko che va a segno con Colussa (52-68), entrati nel minuto 33 di gioco. A metà quarto quarto Dri segna ancora dal perimetro e riporta lo svantaggio dei suoi a -15 (55-68). Gallo muove ancora la retina per Sant’Antimo, ma Chiarini risponde sul ribaltamento di fronte per la Pielle (56-70). Cinque minuti di gestione per la Pielle, per poter uscire dalla trasferta contro Geko vittoriosa. Vittoria che si avvicina dopo il 2/2 dalla lunetta del play Rubbini per la Pielle (61-77). Punteggio finale: 65-82.