Livorno-Arezzo 0-4, le pagelle

Luci e Giampà si salvano per l'atteggiamento, tutto il resto è altamente insufficiente. Benassi e Lucarelli, espulsioni che costano caro

Livorno-Arezzo (foto Novi)
Livorno-Arezzo (foto Novi)

Livorno, 12 marzo 2023 – Le pagelle di Livorno-Arezzo.

Bagheria 5: Incolpevole sul gol del vantaggio degli ospiti e sul quarto, poteva fare qualcosa in più invece sul secondo e, soprattutto, sulla terza rete ospite. Giampà 6: Novanta minuti giocati con il cuore. Difensore centrale, esterno, all’occorrenza attaccante. Purtroppo però non è bastato. Benassi 4: Ingenuità colossale che non solo gli costa il rosso, ma mette in difficoltà tutta la squadra. Da uno come lui non ci si può aspettare errori del genere. Fancelli 4.5: Soffre tremendamente le scorribande di Pattarello, in inferiorità numerica poi è ancora più in difficoltà nel contenere gli avversari che dalla sua parte lo passano praticamente sempre. Lucarelli 4: Peccato perché stava giocando una buonissima partita, l’espulsione decisamente evitabile però incide sul voto finale. Gian Marco Neri 4.5: Poca roba, in mezzo al campo è praticamente nullo. (Dal 79’ Pecchia sv) Luci 6: Lo salva l’atteggiamento che, come al solito, è fuori categoria. In qualche modo, anche fallosamente se necessario, cerca di non far passare gli avversari. (Dal 91’ Belli sv). Lorenzoni 4.5: Completamente in bambola per tutta la partita. Bruzzo 5: Tra i meno peggio, almeno prova a fare qualcosa (Dal 45’ Giuliani 6: Qualità indiscutibili, incomprensibile la scelta di non farlo partire titolare per due volte consecutive). Lo Faso 5.5: Pronti via e colpisce un palo dopo una splendida azione personale. (Dal 55’ Russo sv: Anche lui entra a partita compromessa, poco da dire). El Bakthaoui 5: Si vede pochissimo, completamente inconcludente. Oggi giornata no. (Dal 79’ Longo sv)